17.7 C
Parma
giovedì, Settembre 29, 2022

Tagliaferri (FdI) “Serve un piano per l’avvio in sicurezza della didattica in presenza”

“Prevedere un piano per l’avvio in sicurezza della didattica in presenza”.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere regionale piacentino Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come “le organizzazioni degli insegnanti dell’Emilia-Romagna quantificano almeno in 5.000 i posti vacanti ad oggi scoperti, che possono raddoppiare con i posti liberi per supplenze: si registra, sempre nella realtà dell’Emilia-Romagna, anche una criticità sulla copertura dell’organico degli insegnanti di sostegno, che vede prevista la conferma delle deroghe ai posti assegnati con gli stessi numeri dello scorso anno scolastico a fronte di un incremento di 525 (+2,75 per cento) studenti, su un complessivo di 19.500 studenti con disabilità”.

“Da qui l’atto ispettivo- rimarca Tagliaferri – per sapere dalla Giunta quale piano attuativo intenda adottare al fine di garantire l’avvio in sicurezza del prossimo anno scolastico e quali specifiche iniziative preveda, altresì, di assumere in relazione alle particolari criticità che si presentano in Emilia-Romagna”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article