3.5 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Traffico e spaccio di droga nel piacentino, operazione della Finanza: 18 misure cautelari

Traffico e spaccio di droga nel piacentino e nell’hinterland milanese: 18 persone in custodia cautelare e agli arresti domiciliari.

L’indagine che ha portato ai provvedimenti coercitivi – emessi dal Giudice per le Indagini preliminari – è stata realizzata dalla Guardia di Finanza di Piacenza, coordinata dalla Procura della Repubblica. Le diciotto persone sono accusate di produzione, traffico, detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope in concorso tra di loro. Le accuse – informano le Fiamme Gialle – dovranno essere vagliate nel corso delle successive fasi processuali ed i soggetti coinvolti nelle indagini non potranno ritenersi colpevoli fino a sentenza definitiva. Le preliminari attività di investigazione – spiega la Finanza – sono state originate da un’informazione svelante un tentativo di importazione, di sostanza stupefacente di tipo anfetamina – tramite darknet – utilizzando, per il recapito, il sistema postale. I successivi approfondimenti, condotti attraverso l’ausilio di attività tecniche hanno consentito di documentare condotte illecite connesse al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, perpetrate da soggetti di varie nazionalità, sia in territorio piacentino che nella limitrofa Lombardia. Nel corso del servizio sono stati sequestrati 5 kg di marijuana e quantitativi ridotti di cocaina e hashish.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article