4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Trionfo per Andreaus (Veloce Club Borgo) al trofeo “Tavana” di Sarezzo

Ciclismo. Il portacolori del Veloce Club Borgo si impone a Ponte Zanano di Sarezzo tre anni dopo il successo del fratello Marco. Quarto Francesco Baruzzi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi). Per il team di Sarezzo, domenica di soddisfazioni: secondo Matteo Mori negli Esordienti secondo anno, Luca Franzosi campione provinciale Junior

Torna a parlare trentino il Trofeo Sergio Andrea Tavana alla memoria, gara su strada per Allievi andata in scena oggi con partenza ufficiale da Marcheno e arrivo (nonché partenza ufficiosa) a Ponte Zanano di Sarezzo (Brescia) con la regia organizzativa del Gruppo sportivo Aspiratori Otelli del presidente Simone Pontara. A imporsi nella 45esima edizione (165 partenti di 34 formazioni) con un allungo irresistibile nell’ultimo chilometro è stato Elia Andreaus, uno dei favoriti della vigilia e decimo l’anno scorso sulla stessa finish line. Per il portacolori del Veloce Club Borgo, la gara bresciana ha rappresentato l’ottava meraviglia del 2022, a cui si sommano altri quattro secondi posti e altrettante terze piazze. Nell’affermazione davanti allo stabilimento aziendale dell’Aspiratori Otelli, Andreaus (classe 2006) ha preceduto Giacomo Dentelli (GB Junior Team) e Alberto Antenucci (Alzate Brianza), alimentando la tradizione di famiglia nella manifestazione: nel 2019 a imporsi fu il fratello maggiore Marco, che oggi compie gli anni e ha ricevuto così un bel regalo di compleanno.

Per la formazione di casa dell’Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi, quarto posto per il bresciano Francesco Baruzzi, protagonista della gara partecipando all’allungo finale di Andreaus e mettendosi in evidenza nella volata conclusiva resistendo al ritorno del gruppo. Il corridore trentino ha vinto anche la classifica dei Gran premi della montagna, oltre alla targa e alla coppa del primo classificato. Per il Veloce Club Borgo, il trofeo per la società del vincitore, mentre quello per il miglior sodalizio (primi dieci classificati) è andato alla GB Junior Team. Alle premiazioni hanno partecipato Laura Otelli, l’assessore comunale di Sarezzo Ruggero Gervasoni, lo sponsor Michele Baiocchi e la signora Giusy Tavana con il figlio Dario ricordando Sergio Andrea.

LE ALTRE GARE – La domenica ha regalato altre grandi soddisfazioni all’Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi. Negli Esordienti secondo anno a Orzinuovi (Brescia), sprint di rilievo per Matteo Mori, argento nella corsa dietro solamente a Marco Zoco. Nella top ten anche il compagno di squadra Alessandro Marzocchi, settimo.
Sempre in terra bresciana, nella categoria Juniores domenica da protagonista per Luca Franzosi: nella gara con partenza da Nuvolento e arrivo in salita a Sarzena di Paitone, quinta piazza per la freccia del team di Sarezzo, che ha anche conquistato la maglia di campione provinciale bresciano.

RISULTATI

Juniores Nuvolento: 1° Mattia Negrente (Assali Stefen Makro) 105 chilometri in 2 ore 34 minuti 26 secondi, media 40,794 chilometri orari, 2° Filippo Turconi (Bustese Olonia) a 7 secondi, 3° Leonardo Volpato (Giorgione), 4° Nicolò Arrighetti (Massì Supermercati), 5° Luca Franzosi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi), 6° Stefano Leali (Team Giorgi), 7° Luca Rosa (Energy Team), 8° Christian Piffer (Ausonia Csi Pescantina), 9° Leonardo Vesco (Team Giorgi), 10° Juan David Sierra (Ciclistica Biringhello).

Allievi Sarezzo: 1° Elia Andreaus (Veloce Club Borgo) 73 chilometri in 1 ora 51 minuti 7 secondi, media 39,418 chilometri orari, 2° Giacomo Dentelli (Gb Junior Team Piemonte), 3° Alberto Antenucci (Alzate Brianza), 4° Francesco Baruzzi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi), 5° Cristian Bonini (Ronco Maurigi Delio Gallina), 6° Francesco Guerino (Ciclistica Biringhello), 7° Michele Bicelli (Feralpi Group), 8° Diego Parmigiani (Bustese Olonia), 9° Melsan Idrizi (Forti e Veloci), 10° Michele Bonometti (Flandres Love Sportland).

Esordienti secondo anno Orzinuovi: 1° Marco Zoco (Galbiati Sport Cicli Esposito) 50 chilometri 200 metri in 1 ora 18 minuti 26 secondi, media 38,402 chilometri orari, 2° Matteo Mori (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi), 3° Matteo Sanavia (Luc Bovolone), 4° Alberto Veglia (Ardens Cycling Team), 5° Filippo Colella (Alzate Brianza), 6° Lorenzo Campagnolo (Velo Club Città di Marostica), 7° Alessandro Marzocchi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi), 8° Paolo Turelli (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano), 9° Efrem Zamboni (Luc Bovolone), 10° Filippo Viero (Velo Club Città di Marostica).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article