-0.5 C
Parma
lunedì, Gennaio 24, 2022

Velocità e mancato rispetto precedenza prime cause incidenti. Anas: nuovo piano interventi

Superamento dei limiti di velocità e mancato rispetto del diritto di precedenza sono le cause principali degli incidenti nel piacentino. E’ quanto emerso dall’analisi dei dati effettuata nel corso di un incontro per il monitoraggio dell’incidentalità stradale nostra provincia, convocato dal Prefetto e al quale hanno partecipato rappresentanti della Provincia, delle forze di polizia, delle polizie locali e degli enti gestori delle strade. “Nel corso dell’incontro – fa sapere la Prefettura -, Anas ha preannunciato un nuovo piano di interventi per il miglioramento della sicurezza della rete stradale di propria competenza, oltre quelli già posti in essere”.

Nei giorni scorsi si è riunito anche il Comitato Operativo Viabilità per l’aggiornamento del Piano Neve 2022: si è provveduto alla verifica dell’adozione da parte degli enti gestori della rete stradale e ferroviaria (Aspi, Satap, Autovia Padana, Anas, Ferrovie dello Stato), degli operatori delle rete elettrica (Enel) e della rete telefonica (Tim, Vodafone, Wind) dei rispettivi piani di intervento nell’eventualità di criticità legate ai fenomeni atmosferici invernali. Dalla Prefettura è arrivato l’invito a tutte le componenti del sistema “a prestare la massima attenzione alle necessarie attività preventive per contenere o ridurre la formazione di ghiaccio sulle strade e garantirne la transitabilità, nonché a prevedere una comunicazione puntuale ed aggiornata nei confronti della cittadinanza e dell’utenza, mediante social media, mass media e messaggistica”.

“Per il giorno dell’Immacolata – evidenzia la Prefettura – l’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile della Regione Emilia Romagna segnala la possibilità di nevicate o formazione di ghiaccio anche a bassa quota, pertanto si invita la cittadinanza alla collaborazione e ad utilizzare l’auto con prudenza e con i dispositivi di sicurezza previsti (pneumatici invernali o, in alternativa, tenere a bordo della propria auto catene da neve)”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article