14.3 C
Parma
martedì, Ottobre 19, 2021

“Vivrai per sempre nel mio cuore”, il ricordo di Elisa Pomarelli nelle parole del papà

“Bambina mia, fra poche ore ricorrerà l’anniversario del giorno più brutto della mia vita. Chi l’avrebbe mai immaginato? Da un momento all’altro non ci sei stata più. Non c’è stato un ultimo abbraccio, un ultimo bacio per la creatura che era la mia ragione di vita”.

Così Maurizio Pomarelli ricorda la figlia Elisa, uccisa il 25 agosto 2019, in una lettera che ci ha affidato in occasione di questa triste ricorrenza. Per questo delitto, nelle scorse settimane, Massimo Sebastiani è stato condannato a 20 anni di reclusione, sentenza arrivata al termine del processo celebrato con il rito abbreviato.

“A te sono state dedicate tante parole meravigliose da parte di tutti quelli che ti hanno conosciuta, perché eri davvero speciale. Ringrazio di cuore tutte queste persone, anche se purtroppo niente e nessuno ti riporterà da me”.

“Elisa, un destino crudele ti ha strappato alla vita, ma c’è un posto dove vivrai per sempre e da cui nessuno al mondo potrà più cancellarti: quel posto è il cuore del tuo papà. Ti voglio bene, bambina”.

“E nel profondo del mio animo so che ancora mi vedi e vegli su di me, dandomi la forza di continuare a vivere. Perché non c’è un solo minuto della mia vita in cui non penso a te”.

Il tuo papà

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article