-0.1 C
Parma
lunedì, Novembre 29, 2021

Volley B1, Chiara Sesenna completa il roster della Conad Alsenese

Mosaico completato e ultimi giorni di vacanza per la Conad Alsenese, formazione di serie B1 femminile che ha chiuso il roster guidato in panchina da Enrico Mazzola. L’ultimo tassello risponde al nome di Chiara Sesenna, giovane opposta piacentina (classe 2003) che nel ruolo sarà la vice della più esperta Monica Gobbi.

“Il percorso di crescita di questi anni – spiega il direttore sportivo della Conad Alsenese, Luca Baldrighi – le ha permesso di sbocciare. L’importante impronta ricevuta dalla Volley Academy Piacenza nell’ultima stagione ha fatto sì che finisse sotto la lente di ingrandimento della nostra società. A fine annata pallavolistica il salto di qualità ci ha convinto che il suo profilo fosse ciò che stavamo cercando e volevamo. Chiara è una ragazza molto educata, umile, con la consapevolezza di non essere arrivata, ma di avere ancora tanto da imparare e al contempo da dare ciò che sino a oggi l’ha resa una protagonista della passata stagione. Le doti fisiche non le mancano, tanto meno il carattere per far bene. Sarà un’ulteriore freccia nel nostro arco”.

Chiara Sesenna è nata il 26 febbraio 2003 a Piacenza, è originaria del paese di Gossolengo (come la schiacciatrice gialloblù Sofia Cornelli) ed è un’opposta di un metro e 85 centimetri. Si è avvicinata alla pallavolo nel suo paese all’età di 10 anni nel Mio Volley, poi si è trasferita a Rivergaro in under 14 e under 16 trionfando a livello provinciale. La stagione 2017-2018 l’ha proiettata ad Adro (Brescia) giocando B1, under 16 e under 18 (vittoria provinciale), poi è arrivato il biennio a Orago tra B2 (due stagioni), under 16 (nono posto nazionale nel primo anno) e under 18 (due stagioni). Infine, la scorsa annata giocata alla Volley Academy Piacenza, affrontando la B2 e l’under 19 (semifinale regionale) giocando con la palleggiatrice Silvia Romanin, altro volto nuovo di Alseno.

“Ho scelto questa realtà – le parole di Chiara – perché è una buonissima società, molto familiare, e anche un ambiente ideale al contempo per divertirsi. Mi stimola molto avere un allenatore molto preparato come Enrico Mazzola; come opposto, l’attacco è il mio punto di forza, mentre vorrei migliorare a muro e in difesa. La crescita è il mio obiettivo personale, mentre come squadra cercheremo di arrivare più in alto possibile”. Quindi aggiunge. “I miei modelli sono Paola Egonu e Francesca Piccinini; fuori dal campo, mi ritengo una sportiva a 360 gradi e quest’anno completerò gli studi superiori in Ragioneria al “Romagnosi” di Piacenza”.

Ufficio stampa Pallavolo Alsenese

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article